lunedì 7 ottobre 2013

05.10.2013 - ARRANCABIRRA Courmayeur (AO) di S.Garavaglia


ARRANCABIRRA : una festa lunga 13 km 

...ma iniziata per me già il venerdì mattina, quando come lo scorso anno e quello prima, sono partita per la Valle d'Aosta, direzione Courmayeur, visitata solo qualche settimana fa in occasione dell'arrivo del nostro GIGANTE dal suo TOR. 
Questa volta l'atmosfera è diversa: non siamo qui per assistere a una impresa, bensì per partecipare alla 8° edizione di questa corsa pazza e divertentissima. 
Ricordo a chi eventualmente volesse partecipare il prossimo anno, che le iscrizioni aprono il 1° giugno circa, e chiudono qualche giorno dopo, dato che il numero massimo di iscritti viene raggiunto in brevissimo tempo. 
Perchè piace questa corsa? Perchè è una vera festa. Si respira allegria, anche se il tempo, come quest'anno, è stato alla partenza uggioso e piovoso. 
Il tema di quest'anno era: gemelli, simili, sosia... 
Mi sono divertita come sempre a vedere sfilare i partecipanti alla partenza, mascherati nei modi più improbabili e assurdi, alcuni proprio incoscienti, se si pensa che comunque il percorso non è affatto semplice...




e correre con una macchina di cartone addosso o con una gamba legata a quella di un altro, immagino non sia stato facile, 
1000 mt di dislivello.
Discese con pesanti pendenze su sentieri con pietre e terreno fangoso, salite ripide e impegnative, il tutto sdrammatizzato dall'allegria e spensieratezza che contagia immancabilmente chi partecipa, esplosione di euforia che pervade dalla partenza all'arrivo, alimentata anche dai particolari ristori nei rifugi a base di birra, polenta, salsiccia.. 
Anche quest'anno, ho avuto ottimi compagni di avventura: Pier, Valter, Bruno, Gianni, Valerio, Emiliano e Laura (visti però solo alla partenza) e Roberto. 
3 ore per percorrere 13 km, (dato che il percorso a causa del maltempo - è stato ridotto ) non sono poche.. ma sono TROPPO POCHE, rispetto a quanto avrei voluto durasse la mia ARRANCABIRRA! 
Anche questa è andata. Io consiglio questa gita agli amanti della compagnia, dei viaggi, del buon cibo e perchè no, anche della birra! 


Alla prossima
Sara 


Foto di QDVB

5 commenti:

  1. Che elementi Che siete!
    Si ma il prossimo anno mi elemento pure io.

    RispondiElimina
  2. Divertimento allo stato puro . . Compagnia ottima . Posto meraviglioso. Buon cibo. Ottimabirra. Mancava solo caprottikk . All' anno prossimoragazzi.

    RispondiElimina
  3. Bravissima Sara, hai descritto in modo perfetto questa gara un po diversa dalle altre. Divertimento,birra con attenzione e impegno
    in paesaggio molto bello
    Pier ,

    RispondiElimina
  4. Questa è la terza che faccio e ogni volta mi lascia delle belle emozioni e gran fatica ....ottima la compagnia di Gianni e Valerio
    Buona birra a tutti

    RispondiElimina
  5. Emozioni, fatica e vista spettacolare (se non nevica!!) Provare x credere.... dimanche 10 août 2014
    La corsa di Sierre-Zinal è una gara di corsa in montagna che si svolge nel Canton Vallese ogni anno nel mese di agosto. Viene chiamata la corsa dei cinque quattromila ("La course des cinq 4000"), in quanto lungo il suo percorso sono visibili cinque vette di oltre quattromila metri: Weisshorn (4506 m), Zinalrothorn (4221 m), Obergabelhorn (4073 m), Cervino (4478 m) e Dent Blanche (4357 m). Il tracciato di gara ha uno sviluppo di 31 km ed un dislivello di 2200 metri di salita e 800 di discesa, non competitiva parte alle 5 del mattino - http://www.sierre-zinal.com/
    ciao Roberto

    RispondiElimina